Spazi

Locali scuola "A. Manzoni"

Locali al piano terra dell'edificio scolastico "A. Manzoni" Comune di Monteleone di Puglia - Stemmainserito da Comune di Monteleone di Puglia

Bando in preparazione

Stiamo preparando il bando per questo spazio e contiamo di pubblicarlo entro il 4 ottobre 2020.Per informazioni dettagliate sulla partecipazione, consulta la nostra guida. Come partecipare
Via Rione Paglia, 5
Monteleone di Puglia (FG)
90 mq
1 locale

Ambiti di intervento prioritari

  • Attività culturali, artistiche di interesse sociale, editoria e volontariato
  • Attività educative, di istruzione, formazione professionale
  • Attività turistiche di interesse sociale, culturale
  • Cooperazione allo sviluppo
  • Formazione extra-scolastica, prevenzione della dispersione scolastica, del bullismo, della povertà educativa
  • Promozione della legalità, della pace, della non violenza
  • Promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali, politici, delle pari opportunità, dei diritti dei consumatori, delle iniziative di aiuto reciproco

Allegati

Restrizioni all'accesso

Nessuna

Prescrizioni per la manutenzione

Nessuna

Prescrizioni per attività

Nessuna

  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola
  • Locali scuola

Descrizione generale dello spazio

I "Locali scuola A. Manzoni" sono parte dell'edificio scolastico di proprietà del Comune, versano in buone condizioni e si trovano al Piano Terra, estendendosi per circa 90 mq e con un'altezza interpiano intorno a 3,00 m. Diviso in due ambienti, lo spazio gode di accesso anche dall'esterno; le aperture verso il cortile garantiscono un rapporto aero-illuminate ottimale. Lo spazio inoltre è servito da impianto elettrico, riscaldamento e servizi igienico-sanitari divisi per sesso e con locale dedicato ai disabili.

Contesto territoriale e sociale

L' istituto "A. Manzoni" gode di una posizione centrale, facilmente raggiungibile a piedi dal centro del Paese, servito da strade, con relativi parcheggi, che fungono da collegamento diretto anche con le aree più periferiche. Adiacenti l'Istituto, in quota col Piano Terra, la palestra e il campetto di calcetto fanno da cornice al cortile della scuola. La piazza principale e il palazzo comunale (ex monastero), sono collocati nelle immediate vicinanze e stessa cosa vale per le attività commerciali di varia natura.

Stato di sicurezza, salubrità e igiene

Lo spazio gode di un ottimo stato di sicurezza, strutturalmente sicuro, servito da impianto elettrico, riscaldamento e servizi igienico-sanitari divisi per sesso e con locale dedicato ai disabili anche se condivisi con gli altri locali del Piano Terra. Il Piano Terra, infatti, si compone di altri locali, oltre quelli candidati, ma nessuno di questi è utilizzato dai minori iscritti all’Istituto scolastico e godono quindi di completa autonomia gestionale dal resto della struttura scolastica. L'illuminazione naturale è adeguata e sono presenti porte Rei e anti panico. Gli affacci sul cortile esterno garantiscono un immediata uscita in caso di emergenza.

Punti di forza e criticità

  • Fruibilità
  • Centralità
  • Polifunzionalità
  • Manutenzione ordinaria
  • Assenza di arredi

Fruibilità dello spazio

L'accesso pedonale è garantito dal cortile esterno, servito da strada e spazi a parcheggio, quindi facilmente raggiungibile anche in auto. L’accessibilità ai locali è distinta dalle quella delle attività scolastiche e separata fisicamente. Ciò risulta possibile in quanto l’intero edificio, cosi come la palestra e il campetto adiacenti, sono di esclusiva proprietà comunale, e lasciati in concessione all’Istituto scolastico al fine di garantire le sole attività didattiche nelle ore necessarie allo svolgimento delle stesse.

Obiettivi e compartecipazione dell'Ente

L'Ente si impegna a consentire i sopralluoghi finalizzati alla migliore conoscibilità degli spazi candidati, a supportare l'organizzazione giovanile nell'iter procedurale nella fase di progettazione e di realizzazione del servizio, mediante l’apporto di know how e competenze dello staff tecnico del Comune nelle attività progettuali e attuative, senza impegno di spesa. Gli obiettivi principali consistono nell'offrire ai giovani la possibilità di mettersi in gioco attraverso la realizzazione di progetti innovativi di coworking a partire dalla rivalutazione di uno spazio poco utilizzato rispetto al potenziale che potrebbe esprimere; nel creare spazi per la creatività e l’apprendimento; nel favorire iniziative di innovazione sociale dedicate ai giovani e alla comunità locale; nel garantire attività di animazione sociale e partecipazione collettiva.

Ti interessa questo spazio?

Torna a consultare questa pagina, il bando sarà pronto a breve

La pubblicazione del bando è attesa entro il 4 ottobre 2020

Altri bandi
  • In scadenza
    Albergo diffuso - Via Rocco Sassani - Foto di copertina Vai alla scheda »
    Albergo diffuso - Via Rocco Sassani Due unità abitative sovrapposte con accessi separati
    Canosa di Puglia (BT), 178 mq
  • In scadenza
    Edificio comunale Corso Gen. Torelli n. 106/108 - Foto di copertina Vai alla scheda »
    Edificio comunale Corso Gen. Torelli n. 106/108 Ex sede del Museo Civico e dei Vigili Urbani
    Apricena (FG), 110 mq