Spazi

Immobile Largo Totila

Immobile di proprietà comunale ristrutturato nel 2018 inserito da Comune di Monte Sant'Angelo

Bando scaduto

Scaduto il 21.10.19
Non puoi più candidare un progetto per questo spazio: il bando è scaduto. Scarica bando
Largo Totila, 20
Monte Sant'Angelo (FG)
40 mq
2 locali

Ambiti di intervento prioritari

  • Attività educative, di istruzione, formazione professionale
  • Attività turistiche di interesse sociale, culturale

Allegati

Restrizioni all'accesso

L'accessibilità interna ed esterna della struttura è limitata per persone con ridotte o impedite capacità motorie a causa della presenza di scale.

Prescrizioni per la manutenzione

Nessuna prescrizione.

Prescrizioni per attività

Nessuna prescrizione.

Descrizione generale dello spazio

Immobile comunale situato all'interno del centro storico di Monte Sant'Angelo. Ha una superficie complessiva di circa 40 mq, composto n. 2 vani oltre quello destinato ai servizi. L'immobile è completamente ristrutturato ma assente di qualsiasi arredo e/o attrezzatura all'interno.

Contesto territoriale e sociale

Trattasi di immobile inizialmente adibito a deposito comunale a supporto della biblioteca comunale dell'Ente e interamente ristrutturato e rinnovato. Situato nel centro storico, nei pressi della centralissima Piazza De Galganis e a circa 50 metri dalla Basilica di San Michele Arcangelo, bene tutelato dall'Unesco. Attualmente lo spazio non è destinato a particolari attività.

Stato di sicurezza, salubrità e igiene

Lo spazio è completamente funzionale e idoneo per lo svolgimento di attività di pubblico interesse. L'immobile è stato oggetto di recente ristrutturazione nel 2018. Si segnala la presenza di barriere architettoniche.

Punti di forza e criticità

  • Immobile ristrutturato
  • Collocazione nel centro storico
  • Accessibilità limitata
  • Assenza di arredi e attrezzature

Fruibilità dello spazio

La fruibilità interna dello spazio è limitata a causa della presenza di barriere architettoniche (scale interne). L'accesso all'immobile è possibile attraverso una scalinata presente in Largo Totila.

Obiettivi e compartecipazione dell'Ente

L'amministrazione comunale ha inteso candidare tale immobile con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio pubblico sottoutilizzato consentendo la riattivazione degli spazi attraverso i giovani. L'idea è quella di poter consentire, attraverso l'attività dei giovani, iniziative rivolte all'educazione, all'istruzione e alla formazione professionale. Inoltre, vista l'ubicazione dell'immobile, possono essere interessate le azioni tese alle attività di carattere turistico, sociale e culturale. A tal fine, l'Ente si impegna a compartecipare all'iniziativa mediante un apporto economico che sarà determinato con successiva deliberazione (e comunque a seguito dell'approvazione del bilancio di previsione per il 2019) e fornendo il relativo supporto tecnico e amministrativo nelle fasi di espletamento della procedura e nelle fasi di realizzazione del progetto ammesso a finanziamento. L'attività di monitoraggio dei servizi co-progettati avverrà attraverso l'istituzione di un tavolo paritetico Ente-Organizzazione Giovanile incaricato di favorire la collaborazione pubblico-privata e verificare l'esecuzione del servizio co-progettato.

Questo spazio non è più disponibile

I termini per le candidature sono scaduti alle ore 12:00 del 21 ottobre 2019

2 candidature pervenute per questo spazio

  • Facciamo Scuola Cooperativa Sociale L'Ancora
  • Start Puglia – Network di idee Start-Puglia
Altri bandi
  • Attivo
    Vai alla scheda »
    Piano terra ERP
    Laboratorio temporaneo per la creatività e la partecipazione attiva
    Ruvo di Puglia (BA), 196 mq
  • Attivo
    Vai alla scheda »
    Parco delle Cave di Cafiero
    Oasi naturalistica situata nella Valle dell'Ofanto, originariamente adibita a cava per l'estrazione del marmo
    San Ferdinando di Puglia, 70000 mq