Castello Caracciolo – Museo della Civiltà Contadina | Luoghi Comuni

Spazi

Castello Caracciolo - Museo della Civiltà Contadina

Costruzione tardo-medioevale, oggi sede del Museo della Civiltà Contadina inserito da Comune di Sammichele di Bari

Bando scaduto

Scaduto il 22.07.19
Non puoi più candidare un progetto per questo spazio: il bando è scaduto. Scarica bando
Piazza Caracciolo 1
Sammichele di Bari (BA)
4500 mq
di cui 1400 al coperto
21 locali

Ambiti di intervento prioritari

  • Attività culturali, artistiche di interesse sociale, editoria e volontariato
  • Attività educative, di istruzione, formazione professionale
  • Attività turistiche di interesse sociale, culturale
  • Interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio

Restrizioni all'accesso

Nessuna restrizione all'accesso.

Prescrizioni per la manutenzione

Qualsiasi intervento di manutenzione sull’immobile e sulle aree ad esso connesse è da sottoporre a preventiva autorizzazione da parte degli organi competenti (Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Bari). Il Castello Caracciolo, unitamente alle sue pertinenze, è un bene vincolato ai sensi dell’art. 10 del d.lgs. n. 42/2004.

Prescrizioni per attività

I vincoli esistenti sull’immobile non implicano limitazioni alle attività in esso realizzabili.

4 luglio 2019 Open day

In questa giornata sarà possibile visitare liberamente lo spazio e incontrare un referente dell'Ente proponente.

Vedi dettagli

Descrizione generale dello spazio

Il Castello Caracciolo si sviluppa su 3 livelli, che occupano 1.400 mq circa e accolgono 17 vani e 4 servizi igienici, più un 4° livello costituito da un terrazzino; giardino e atrio esterni si sviluppano per 2.950 mq. Gli ambienti sono dotati di ascensore, organi illuminanti, sistemi antincendio, impianti per la climatizzazione, tutti a norma di legge. I piani accolgono allestimenti funzionali all’esposizione permanente degli oggetti del Museo della Civiltà Contadina (pannelli, moduli, ecc): le sale al piano terra e al primo piano del Castello ospitano il Museo della Civiltà Contadina, allestito con materiali che documentano le prime frequentazioni umane del territorio e oltre 5000 oggetti che testimoniano la civiltà contadina locale, illustrando per settori le varie fasi dei lavori nei campi, artigianali e domestici. Il Castello ospita occasionalmente mostre, manifestazioni, eventi: il secondo piano (che comprende un terrazzo di 150 mq) è uno spazio multifunzionale, attrezzabile a seconda delle attività da svolgere.

Contesto territoriale e sociale

Il Castello Caracciolo sorge a Sammichele di Bari, piccolo centro abitato che ricade nell’ambito paesaggistico “Puglia Centrale” e si estende su una zona pianeggiante della fiorente Bassa Murgia barese. Il territorio è interessato da importanti lame, da colture principali quali ulivi, ciliegi, mandorli e vigneti, e vede la presenza di un esteso sistema di muretti a secco di rilevante valore. La parte più antica dell’abitato è costituita da case in pietra imbiancate a calce, raccolte intorno al Castello; a poca distanza è sita la Chiesa parrocchiale della Madonna del Carmine. Emerge l’esigenza di ampliare l’accessibilità e la fruizione del bene, legare il centro abitato all’area rurale circostante e nello stesso tempo creare opportunità per dare spazio all’imprenditorialità giovanile locale.

Stato di sicurezza, salubrità e igiene

Attualmente lo stato di conservazione del castello è discreto: vi sono alcuni fenomeni di degrado che caratterizzano esternamente le facciate e ascrivibili al radicamento di piante infestanti. Gli ambienti interni presentano macchie di umidità, in particolare le coperture dell’ambiente sud-est al secondo livello. Le murature e le pavimentazioni sono in buono stato. Gli infissi sono funzionanti, ma alcuni elementi andrebbero revisionati. Gli impianti sono a norma ed efficienti. I servizi igienici (posti al secondo piano e nel giardino retrostante) sono in buono stato. L’atrio antistante il castello è ben conservato e dotato di adeguata illuminazione. Gli spazi del giardino sono stato oggetto di un recente intervento di recupero e, pertanto, sono pienamente fruibili. Gli elementi arborei e le siepi sono costantemente manutenute.

Punti di forza e criticità

  • Disponibilità di numerosi ambienti
  • Buona accessibilità degli spazi
  • Tematicità museo rispetto al contesto
  • Scarsa ottimizzazione degli spazi

Fruibilità dello spazio

Il Castello Caracciolo è ubicato nel centro storico del piccolo comune di Sammichele di Bari, raggiungibile in treno tramite la linea delle Ferrovie Sud Est (distanza del Castello dalla stazione ferroviaria 650 m.) e in autobus, con le linee automobilistiche delle Ferrovie Sud Est (2 fermate a circa 500 m. dal Castello).

Obiettivi e compartecipazione dell'Ente

L'amministrazione mira a: creare una rete territoriale per la valorizzazione del castello e del museo; migliorare la fruizione, l’accessibilità per target diversificati di visitatori, anche diversamente abili; incrementare l'offerta culturale e il numero dei visitatori; rafforzare il legame tra le collezioni museali e il territorio; offrire servizi e supporti per agevolare la fruizione e l’inclusione; attivare un sistema di comunicazione e informazione dedicato; attivare servizi didattici tematici ed esperienziali. L’Ente si impegna a collaborare e supportare le attività previste per la rivitalizzazione del bene assicurando la massima visibilità delle iniziative, divulgandole mediante i propri canali di comunicazione e inserendole all’interno di un calendario di eventi comunali. L’Ente inoltre, si farà carico delle utenze, della manutenzione ordinaria e straordinaria, e presterà attenzione nell’individuare ulteriori canali di finanziamento, indirizzandoli al fine di perseguire i medesimi obiettivi. Le attività programmate saranno coordinate attraverso la stesura di un documento di pianificazione che descriverà il programma di lavoro, i tempi e la metodologia di lavoro. L’organizzazione dovrà inviare periodicamente il report delle attività e delle azioni svolte.

Questo spazio non è più disponibile

I termini per le candidature sono scaduti alle ore 12:00 del 22 luglio 2019

2 candidature pervenute per questo spazio

  • SINERGIE IN RETE PER IL CASTELLO CARACCIOLO ASSOCIAZIONE CULTURALE INCANT IMPRESA SOCIALE
  • MAP – Memoria Arte e Partecipazione A.P.S. SALENTO SLOW TRAVEL
I componenti della commissione di valutazione sono stati individuati mediante sorteggio pubblico che si è tenuto presso la sede di ARTI il giorno 10/09/2019 alle ore 10:00.
Commissione: Giuseppina Ottonelli, Giuseppe Graziani, Vito Perrini.

Accede alla fase di co-progettazione il progetto SINERGIE IN RETE PER IL CASTELLO CARACCIOLO.

Scarica verbali
Altri bandi
  • In scadenza
    Vai alla scheda »
    Auditorium - Laboratorio Urbano
    Spazio coperto a forma di anfiteatro con superficie libera di circa 200 mq
    Caprarica di Lecce (LE), 280 mq
  • In scadenza
    Vai alla scheda »
    Immobile Largo Totila
    Immobile di proprietà comunale ristrutturato nel 2018
    Monte Sant'Angelo (FG), 40 mq