Spazi

Casa delle Associazioni

Immobile polifunzionale dedicato ad attività di Enti del Terzo Settore Comune di Orta Nova - Stemmainserito da Comune di Orta Nova

Bando scaduto

Scaduto il 15.06.23
Non puoi più candidare un progetto per questo spazio: il bando è scaduto. Scarica bando
Piazza Frasca
Orta Nova (FG)
500 mq
di cui 300 al coperto
2 locali

Ambiti di intervento prioritari

  • Attività culturali, artistiche di interesse sociale, editoria e volontariato
  • Attività educative, di istruzione, formazione professionale
  • Attività turistiche di interesse sociale, culturale
  • Cooperazione allo sviluppo
  • Promozione della legalità, della pace, della non violenza
  • Radiodiffusione a carattere comunitario

Allegati

Restrizioni all'accesso

Nessuna.

Prescrizioni per la manutenzione

Nessuna.

Prescrizioni per attività

Nessuna.

  • Casa delle Associazioni - Foto #13036
  • Casa delle Associazioni - Foto #13037
  • Casa delle Associazioni - Foto #13038
  • Casa delle Associazioni - Foto #13035

Descrizione generale dello spazio

Lo spazio nasce come luogo di aggregazione delle associazioni cittadine. La struttura è divisa in 2 ampi locali con una sala polifunzionale e annessi servizi. L'area esterna, Piazza Mario Frasca, si presta per eventi all'aperto. Attualmente lo spazio viene concesso alle associazioni che di volta in volta ne facciano richiesta per eventi, convegni e workshop.

Contesto territoriale e sociale

L'immobile è ubicato nella piazza che omaggia uno dei valorosi uomini caduti in guerra, il caporal maggiore M. Frasca. L'immobile, recentemente costruito, nasce come luogo di aggregazione e di animazione territoriale grazie al quale le associazioni possono ritrovarsi e cooperare. La struttura è situata vicino la confraternita di Misericordia di Orta Nova e la caserma dei Carabinieri ed è a pochi passi dal centro cittadino. Inoltre, l'area è dotata di una piazza e di ampio parcheggio.

Stato di sicurezza, salubrità e igiene

Lo spazio è in sicurezza secondo la normativa vigente in materia. L'impianto elettrico è a norma. Sono necessari piccoli interventi di manutenzione ordinaria come la tinteggiatura dei locali, la sistemazione della climatizzazione e la tinteggiatura degli infissi.

Punti di forza e criticità

  • Posizione centrale
  • Ampio locale
  • Assenza di videosorveglianza
  • Da tinteggiare
  • Acustica interna da migliorare

Fruibilità dello spazio

L'area è dotata di un'ampia piazza dove poter svolgere eventi all'aperto nel periodo estivo con possibilità di ampio parcheggio.

Obiettivi e compartecipazione dell'Ente

L'Amministrazione comunale intende supportare l'organizzazione giovanile, per il tramite degli uffici competenti e del RUP, durante la fase di co-progettazione e di gestione. L'Ente comunale si impegna a rinnovare la gestione dello spazio oltre la durata prevista da progetto. Obiettivo dell'amministrazione comunale è creare i presupposti per un'azione di rigenerazione da parte del Terzo Settore locale, per favorire la piena fruibilità di uno spazio idoneo a far lavorare in rete gli ETS, nonché il rilancio delle politiche giovanili a livello locale.

Questo spazio non è più disponibile

I termini per le candidature sono scaduti alle ore 12:00 del 15 giugno 2023

2 candidature pervenute per questo spazio

  • C-LAB MAO APS MAO FM 19.77
  • Casa delle Associazioni, libere interpretazioni APS NON SOLO SOCIAL
I componenti della commissione di valutazione sono stati individuati mediante sorteggio pubblico che si è tenuto presso la sede di ARTI il giorno 04/07/2023 alle ore 10:00.
Commissione: Maurizio Maraglino Misciagna, Vittorio Palumbo, Lucia Casalino.

Accede alla fase di co-progettazione il progetto C-LAB MAO.

Scarica verbali
Altri bandi
  • In scadenza
    Chiesa della Madonna di Costantinopoli, anche detta Chiesa dei Diavoli - Foto di copertina Vai alla scheda »
    Chiesa della Madonna di Costantinopoli, anche detta Chiesa dei Diavoli Fra il borgo e il mare, si inserisce il complesso della Chiesa dei Diavoli
    Tricase (LE), 2085 mq
Chiudi

Questo spazio è stato rivitalizzato e ospita dal 11.03.2024 il progetto C-LAB MAO Laboratorio culturale.

Vedi progetto