Spazi

Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito

Spazi recentemente rigenerati, vocati ad attività culturali all'aperto. Comune di Trepuzzi - Stemmainserito da Comune di Trepuzzi

Bando scaduto

Scaduto il 30.09.22
Non puoi più candidare un progetto per questo spazio: il bando è scaduto. Scarica bando con proroga
via Gaetano Salvemini e via Umberto Giordano
Trepuzzi (LE)
1370 mq
di cui 70 al coperto
3 locali

Ambiti di intervento prioritari

  • Attività culturali, artistiche di interesse sociale, editoria e volontariato

Allegati

Restrizioni all'accesso

Nessuna

Prescrizioni per la manutenzione

Nessuna

Prescrizioni per attività

Nessuna

16 giugno 2022 Open day

In questa giornata sarà possibile visitare liberamente lo spazio e incontrare un referente dell'Ente proponente.

Vedi dettagli
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9662
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9741
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9740
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9738
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9737
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9756
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9739
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9744
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9746
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9742
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9749
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9745
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9743
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9747
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9753
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9754
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9751
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9752
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9755
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9660
  • Anfiteatro in via Salvemini e Boschetto San Vito - Foto #9661

Descrizione generale dello spazio

Lo spazio è composto da due aree all'aperto, recentemente rigenerate, da considerarsi come un unicum in virtù della prossimità e della possibilità di essere fruiti in simultanea nell’ambito di eventi socio-culturali. Da una parte l’anfiteatro di Via Salvemini, un emiciclo ricavato da una vecchia vasca di raccolta delle acque piovane, dotato anche di locali ad uso servizi igienici e spogliatoio. Dall'altra, il Bosco “San Vito”, situato a distanza di circa 50 m dall'anfiteatro, un’area a verde recentemente rigenerata dotata di sentieristica e spazi fruibili per eventi di carattere aggregativo.

Contesto territoriale e sociale

Sia il Bosco “San Vito” che l’Anfiteatro di Via Salvemini sono stati storicamente oggetto di ripetuti atti vandalici e in generale poco frequentati dalla comunità perché percepiti come sinistri e poco sicuri. Situati in una zona di forte espansione urbana potrebbero costituire, se opportunamente “animati”, luoghi di aggregazione privilegiati per la ricostituzione di un senso comunitario ormai affievolito dagli anni della pandemia. Prova ne sia che l’ultima stagione teatrale all’aperto, che si è svolta in questi spazi, ha raccolto circa mille presenze.

Stato di sicurezza, salubrità e igiene

Lo stato dei luoghi è perfettamente idoneo all’utilizzo prefissato. Negli ultimi anni, gli spazi sono stati utilizzati per eventi di carattere culturale (spettacoli teatrali, outodoor education) in prevalenza durante il periodo estivo. Gli spazi sono serviti da un corpo di servizi igienici, situato accanto all’Anfiteatro di via Salvemini, e le condizioni di salubrità degli ambienti sono ottime. Il Bosco “San Vito” peraltro è stato recentemente oggetto di un massiccio intervento di rigenerazione teso a garantire la sicurezza della viabilità interna e degli spazi preordinati all’aggregazione.

Punti di forza e criticità

  • Zona in espansione urbanistica
  • Popolazione del quartiere giovane
  • Utilizzo stagionale

Fruibilità dello spazio

Pur essendo sprovvisti di apposite aree parcheggio, il fitto reticolato stradale, limitrofo ai luoghi in questione, consente sia una fluida viabilità che un’agile individuazione di aree di sosta e fermata.

Obiettivi e compartecipazione dell'Ente

Oltre agli oneri di manutenzione delle aree verdi, l’Ente comunale si impegnerà a favorire l’interazione fra i corpi sociali e le realtà associative per la valorizzazione degli spazi. L'obiettivo del Comune è infatti quello di restituire gli spazi alla comunità attraverso una programmazione culturale e attività educative finalizzate alla valorizzazione delle strutture. Inoltre, intende favorire la creazione di vere e proprie “stagioni” in compartecipazione con altre realtà del territorio nonché attività educative (campus teatrali, laboratori, etc).

Questo spazio non è più disponibile

I termini per le candidature sono scaduti alle ore 12:00 del 30 settembre 2022

Nessuna candidatura pervenuta per questo spazio

Altri bandi
  • Nelle vicinanze
    Palazzo Raho - Foto di copertina Vai alla scheda »
    Palazzo Raho Biblioteca comunale con spazi esterni a pian terreno e al 1° piano.
    Zollino (LE), 571 mq